Impianti per la produzione di silos di stoccaggio

IMCAR è specializzata nella produzione di impianti dedicati alla produzione di silos di stoccaggio, una tecnologia verticale per la produzione di cisterne, di medie e grandi dimensioni. Si tratta di macchinari caratterizzati da elevatissimi standard costruttivi e qualitativi certificati, che li rendono idonei a soddisfare le esigenze di svariati settori industriali, tra cui quello alimentare, chimico, farmaceutico, petrolifero, oil&gas, etc. Grazie alla prima stazione di lavoro si realizzano i processi di calandratura, taglio, saldatura e pulizia della superficie della saldatura in verticale per l’ottenimento della virola finita con l’intervento di solo uno/due operatori; mentre la seconda stazione permette l’allineamento delle virole una sopra l’altra senza l’utilizzo di anelli e, in seguito alla saldatura a punti manuale, si procede con la saldatura automatica circolare con supporto interno in rame e gas per semplificare l'impostazione dei parametri e garantire una migliore penetrazione. Altre operazioni che avvengono mediante questo macchinario sono la compressione della saldatura circolare (per ridurre lo spessore del materiale e mantenere una superficie piana) e la pulizia delle saldature interne ed esterne. Inoltre, per completare la produzione degli impianti di stoccaggio, vengono utilizzati anche altri macchinari come la pressa con manipolatore (per formare fondi di piccoli e medi spessori), la cesoia bordatrice, il manipolatore per la pulizia del fondo, la pressa piedini e la linea per la formatura/saldatura del mezzo tubo sul corpo del serbatoio, per il raffreddamento.

Gli impianti dedicati alla produzione di silos di stoccaggio permettono un notevole risparmio di tempo e di spazio per la produzione dei serbatoi, la possibilità di realizzare operazioni di satinatura del materiale a costi contenuti, la possibilità di lavorare con acciai speciali e spessori fino a 30 mm, l’eliminazione del cosiddetto “effetto botte”, formatura automatica e saldatura del mezzo tubo per il raffreddamento sulla circuito radiante a perimetro della superficie del serbatoio, la semplicità di movimentazione e la possibilità di installare l’impianto direttamente in cantiere. Inoltre, lavorando in verticale, si evitano i rischi legati alla sicurezza della produzione orizzontale tradizionale. Una soluzione chiavi in ​​mano dedicata a raggiungere la qualità di alto livello di fabbricazione, offrendo ai clienti i migliori metodi relativi all'efficacia ed efficienza.